giovedì, marzo 26, 2009

Lezione del 25 Marzo 2009

Lezione del 25 Marzo 2009

Pizzoccheri alla valtellinese

2/3 farina di grano saraceno
1/3 farina di frumento
acqua q.b.

Noi abbiamo usato :
1 kg di farina di grano saraceno
350 gr di farina di frumento

Dimensioni:

spessore 2 mm
lunghezza 7 – 8 cm
larghezza 0,5 cm

Vanno tagliati con a raschia.

Fare attenzione quando si impastano a non fare un impasto troppo duro perché poi quando si stende si rompe la sfoglia.

Condimento:

far bollire per 7 minuti le patate tagliate a cubetti di 4 mm e la verza tagliata a julienne, poi buttare i pizzoccheri e ultimare la cottura.

Condire mettendo in una pirofila uno strato di verza, patate e pizzoccheri, burro fuso aromatizzato con la salvia, formaggio tagliato a cubetti piccoli piccoli BITTO o CASERA e parmigiano.

Fare almeno 2 strati nella pirofila di questi ingredienti.

Il caldo della pasta farà sciogliere il formaggio.


RAVIOLI di patate

Come al solito per fare i ravioli serve una pasta elastica quindi si mettono meno uova e si aggiunge acqua:
quindi:
1 kg farina
4-5 uova
acqua q.b.

Ripieno:

patate bollite intere e con la buccia, schiacciare, amalgamate con uovo, parmigiano, ricotta, sale e timo tritato.


Torta allo yogurt e mele

Importante: quando si fa un dolce e si vuole sostituire il burro con l’olio si sostituisce il peso del burro con la metà o anche un pochino meno di peso in olio.

Ingredienti presi dalla bustina del lievito Pane degli Angeli:

450 g farina
200 g zucchero
1 limone
1 fialetta aroma arancia
1 pizzico sale
125 g yogurt
1 uovo
(150 gr burro) è stato sostituito con 70 gr olio di semi
1 bustina lievito
4 mele
zucchero a velo per decorare


In poche parole: l’hanno fatta i maschietti.
Il procedimento non si conosce.
L’olio lo hanno messo a caso forse 1 bicchiere di quelli di plastica
Uova ne hanno messe 4
Hanno separato i bianchi dai rossi e i bianchi li hanno montati a neve
Le mele le hanno messe per bene sulla torta.
La cottura non si sa.
Comunque era buona: bravi maschietti!

1 commento:

Federica ha detto...

Ciao Daniela, devono essere buoni i pizzoccheri, mi hai incuriosito!
ciao