martedì, ottobre 06, 2009

Impanatigghie

Dolci siciliani di Modica

Ingredienti:
250 gr farina
100 gr strutto
1 uovo intero
1 cucchiaio di marsala
3 gr cremor tartaro o lievito per dolci
100 gr zucchero
200 gr polpa magrissima di vitello tritata finemente
75 gr mandorle
70 gr cioccolato fondente
cannella in polvere in abbondanza
olio extravergine di oliva q.b.
sale

Preparazione
Setacciare la farina con lo strutto, le uova, 50 gr di zucchero, il marsala, il lievito (o cremor tartaro) ed un pizzico di sale.
Lavorare la pasta fino ad ottenere un impasto sodo ed omogeneo. Avvolgerlo nella pellicola e farlo riposare in frigo per 1 ora.
Preparare il ripieno.
Rosolare la carne in padella con pochissimo olio evo, in maniera che perda il suo sangue in eccesso. Farla intiepidire, quindi amalgamarla con le mandorle tritate, lo zucchero rimasto, in pizzico di sale e la cannella in polvere(abbondante). A questo punto aggiungere il cioccolato tritato finemente. Rimettere il tutto sul fuoco a fiamma bassa ed amalgamare il tutto fin che il composto risulti omogeneo.
Lasciar raffreddare il ripieno.
Stendere la pasta alta circa 3 mm, ricavare dei dischetti dia. 10 cm.
Mettere un cucchiaio di ripieno al centro del dischetto e chiudere a mezzaluna sigillando bene sui bordi con i rebbi della forchetta.
Posizionare le impanatigghie sulla placca da forno rivestita di carta forno e fare un taglio con un coltello affilato sulla cima dell'impanatigghia. Durante la cottura dal foro dovrà uscire un po' di ripieno. Le impanatigghie sono cotte quando questa parte forata avrà fatto la crosta. Le mie hanno cotto circa 15 minuti. Infornarle a forno preriscaldato a 200°. Io le ho infornate a 175° perchè uso il forno ventilato.
Una volta cotte spolverizzarle con cannella e zucchero a velo. (Io le ho spolverizzate solo con cannella).

1 commento:

Federica ha detto...

bella questa preparazione!! la segno di sicuro!