giovedì, maggio 22, 2008

Panettone gastronomico

Ingredienti:

500 gr di farina manitoba (La migliore è quella Lo Conte - Farine Magiche)
250 gr di latte
80 gr di burro
40 gr di zucchero
1 cubetto di lievito di birra (io uso solitamente 1 bustina di mastrofornaio per pizza)
10 gr di sale
3 tuorli

Mettere il latte tiepido ed il lievito nella ciotola dell'impastatrice e far sciogliere il lievito usando il gancio impastatore.

Aggiungere gli altri ingredienti escluso il sale ed impastare bene a velocità minima per almeno 5 minuti poi aggiungere il sale ed impastare prima a velocità minima e poi andare a vel. 1 e impastare almeno altri 5 minuti.

Lasciare nella ciotola dell'impastatrice e far lievitare al caldo per almeno 1 ora

Dopo un'ora riprendere la ciotola con la pasta metterla di nuovo nell'impastatrice e dare qualche giro a velocità minima max. vel. 1 per sgonfiarla bene, fare una palla e metterla in uno stampo ciclindrico da panettone, io lo metto sempre in una pentola alta foderata con carta forno, e lasciare lievitare in un posto caldo fin che raggiunge il bordo della pentola e magari viene anche più alto: io solitamente lo faccio lievitare 2 ore.

Io non ho una pentola altissima e quindi alzo il bordo utilizzando la carta da forno.

Quando è bello lievitato cuocere in forno preriscaldato a 175° per 60 minuti.

Dopo i primi 20-30 minuti di cottura io lo copro con carta stagnola per non farlo colorire troppo in superficie.

Quando sarà cotto toglierlo dalla pentola e metterlo su una griglia a raffreddare.







Quando sarà freddo tagliarlo e farcirclo.


Fare attezione quando si farcisce: non si devono farcire tutti gi strati altrimenti viene un maxi panino altro 30 cm: si farcisce uno strato e poi si lascia una strao vuoto e si farcisce sopra in modo che poi vengano sempre i panini singoli da poter essere presi e mangiati quindi:

Panettone
farcitura
panettone
panettone
farcitura
panettone
panettone

e così fino alla fine

Io taglio prima il panettone a cerchi li farcisco e quando la torre è completa taglio il panettone a spicchi.

Per facilitare questa operazione c'è chi usa infilzare 4 stecchi lunghi da spiedo al centro dei 4 spicchi prima di tagliarli, almento durante il taglio la torre non crolla.

Il panettone gastronomico si può fare tranquillamente il giorno prima e poi quando è freddo fasciarlo bene nella pellicola. Si mantiene bene.

Se avanzano un po' di panini basta tenerli in frigorifero in una scatola per alimenti e si mantengono bene anche per 2 giorni.

Dimensioni della pentola in cui lo cuocio:

diametro 20 cm
altezza 14 cm
fondo sottilissimo.

8 commenti:

Lo ha detto...

ustiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!! Si dice altezza mezza bellezza...non ho mai osato far eil panettone gastronomico, ma nello stesso tempo mi paicerebbe tanto!!! Dani ho fatto il meme! Grazie per avermi invitato!

Daniela ha detto...

Dai Lo, provaci a farlo è facilissimo. Pensa che la prima voltà mi sono divertita ad impastarlo a mano per 20 minuti. Poi dopo la prima grande soddisfazione sono andata avanti a farli con bimby e ken, altrimenti mi venivano le braccia da culturista.

Lo ha detto...

eh si che ci provo...ma poi ho l'ansia da taglio... ;)

Daniela ha detto...

Io lo taglio con il coltello elettrico.

Firesil85 ha detto...

ciao Daniela, volevo farti una domanda siccome non trovo gli stampi per farlo potrei metterlo in una comune pentola? Ma di ke materiale deve essere per essere adatta alla cottura in forno? Grazie

Anonimo ha detto...

Grandioso!!

questo il link della "Farina Manitoba Favola" della LoConte

http://www.locontenaturalimenti.it/prodotti/product.asp?pid=1

Anonimo ha detto...

Bellissimo, una domanda statico ventilato il forno? Grazie

Daniela ha detto...

Io uso sempre il forno ventilato perchè cuoce più velocemente. La funzine di cottura del mio forno è cottura sotto e ventola